Foratura dei lobi: età migliore per bambini

giu

29

Foratura dei lobi: età migliore per bambini

Postato da: Alessia Bertolin / blog

La foratura dei lobi delle orecchie a fini estetici, ossia per l'applicazione di monili (orecchini ), ha origine antichissima. Nel IX secolo gli orecchini da uomo erano molto in voga tra i marinai, quale simbolo distintivo e di riconoscimento. Le donne, invece, sin dai tempi più remoti usavano adornare le orecchie con gioielli di varie fattezze e preziosità.

Oggi la foratura delle orecchie, viene prevalentemente praticata in farmacia da un Operatore Sanitario, il farmacista, che utizza dei Dispositivi Medicali specifici, ossia delle pistole in cui viene inserito l'orecchino incapsulato in involucri sterili monouso in modo da evitare contaminazioni o contatto diretto dell'operatore. Con questo sistema è possibile praticare la foratura solo nelle zone del lobo auricolare; la foratura di altre parti del corpo non è consentita in farmacia.

Per quanto non esista una chiara indicazione sull'età ideale, sarebbe bene aspettare almeno l'età scolare, ossia dopo i 6 anni , perchè il sistema immunitario è più resistente alle infezioni ed alle reazioni allergiche. Inoltre, da un punto di vista psicologico, sarebbe bene attendere una forte motivazione, visto che il momento della foratura comporta un, seppur minimo, dolore ed un fastidio nella fase post- foratura. I bambini troppo piccoli, infatti, possono spaventarsi dopo la foratura del primo lobo rifiutandosi di procedre con il secondo. Ecco perchè, nelle nostre farmacie, diamo la possibilità, ai più piccoli, di effettuare la foratura in un'unica soluzione utilizzando due dispositivi e due operatori.

I materiali di cui sono fatti i pre-orecchini sono di norma la plastica medica ed il titanio medicale. Entrambi i materiali sono privi di nichel e cromo ed hanno delle elevate caratteristiche di biocompatibilità.

Prima di effettuare la foratura i nostri operatori valutaranno che la persona, adulto o bambino, sia in buone condizioni di salute ossia che non vi siano in corso malattie infettive, nè accertate reazioni allergiche o dermatiti atopiche. E' fortemente sconsigliato procedere in presenza di cisti, abrasioni o capillari evidenti.

Si ricorda, infine, che prima della foratura è necessario sottoscrivere e firmare il modulo per il consenso all'intervento e che, nel caso di minori di anni 18 è sempre necessario il consenso scritto del genitore /tutore.

Di:

Alessia Bertolin